Scatolificio Packaging Online – Semprepronte

Guide Scatole Cartone / Packaging / Scatole di Cartone

Mini guida in 5 Passi per Imballare il Pacco da Spedire con Corriere

Rieccoci per una nuova entusiasmante mini guida su Come Imballare il pacco per il tuo corriere di fiducia. Che sia Bartolini, DHL, BRT o qualsiasi altro corriere nel panorama italiano e internazionale, questa mini guida in 5 passi ti aiuterà a confezionare il tuo pacco nella maniera più ottimale e veloce possibile.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, ti spiegherò come preparare, confezionare e imballare ad hoc il tuo pacco, affidandoti al corriere che ti è più comodo nella tua zona. La comodità del servizio dei corrieri oggigiorno è legata all’estrema facilità d’uso del servizio. Lo sai che ti occorre solamente imballare il pacco nel migliore dei modi e prepararne i documenti e sarà il tuo corriere che si occuperà di prelevarlo a domicilio

Non male, vero?!

Allora entriamo nel vivo di questa mini guida e scopriamo assieme come fornire un pacco perfetto.

Buona lettura… e buon imballaggio!

Punto 1- Imballare il Pacco con l’imballaggio più Adatto

Lezione numero 1, scegliere l’imballaggio più idoneo per il tuo articolo. Non fare l’errore di acquistare una quantità inutile di scatole della stessa misura per adattare in seguito i tuoi articoli al contenitore. Adatta invece l’imballaggio al tuo articolo! Non risparmierai ammassando nel magazzino della tua azienda centinaia di scatole uguali, piuttosto prendine meno ma della tipologia necessaria. Scegli scatolifici come Semprepronte che opera online e offre bassi quantitativi minimi per tipologia di imballaggio (anche solo 5-10 pezzi), così acquisti solo ciò di cui hai bisogno. Solo con l’imballaggio giusto, il tuo articolo non “ballerà” all’interno del pacco, né sarà troppo stretto da esser inserito male. Partendo con la scelta dell’imballaggio più idoneo, abbasserai notevolmente il rischio di reso per danneggiamento durante il trasporto. 

Punto 2 – La Scelta delle Misure del tuo Imballaggiomisure scatole

Scegliere la misura più idonea non è sempre facile, soprattutto se hai diversi prodotti con diverse caratteristiche (fragilità, pesantezza, automanegevolezza, deterioramento in presenza di umidità etc).

Ti consiglio quindi, in caso di incertezza, di chiedere aiuto al Servizio Clienti di Semprepronte, sempre ricettivo e pronto a fornire la soluzione migliore in base alla situazione. Semprepronte è uno scatolificio Online Specialistico sulla produzione di Imballaggi in cartone, anche riciclati e riciclabili al 100%. Scegliendo il loro servizio usufruirai di un Servizio Clienti davvero competente – considerata l’alta specializzazione dell’azienda e gli oltre 20 anni di operativo – e un’ampia scelta.

Tornando a noi, posso consigliarti dei modelli di imballaggi piuttosto versatili.

Ad esempio, le Scatole con Altezza Variabile offrono sostegno e sicurezza e al contempo la possibilità di poter inserirvi diversi articoli con altezza differente. In questo modo, non occorre che organizzi mesi e mesi prima l’acquisto degli imballaggi, ma se disponi di articoli con base simile e altezze diverse potrai adattarli all’uso anche all’ultimo momento.

Le altre tipologie di Imballi più comuni sono le Scatole a 1 e 2 Onde, le Scatole a 3 Onde per Articoli pesanti e fragili oppure i modelli pensati apposta per le spedizioni Online e via Posta. Puoi farti un’idea scoprendone alcuni in questa pagina: le loro caratteristiche uniche sono l’automontaggio con Chiusura Adesiva e Apertura a Strappo.

Ricorda che la velocità e la maneggevolezza del pacco sono qualità importanti sia per chi nella tua azienda si occupa dell’impacchettamento, sia per i tuoi clienti!

Punto 3 – L’ uso dei Riempitivi per Rispondere al Meglio a Urti e Vibrazioniriempitivi e scatole

Ora che hai scelto con cura l’imballaggio più adatto, ricordati di eliminare qualsiasi scritta precedentemente posta su di esso, come indirizzi o etichette, nel caso fossero presenti.

Se devi spedire un articolo particolarmente fragile o delicato, usa riempitivi come Pluriball o carta riempitiva per attutire eventuali botte o scossoni dovuti al normale trasporto. Sappi che la maggiore protezione la puoi trovare con una scatola di cartone ondulato, anche microonda, e con un uso corretto di riempitivi.

Infatti, se lo spessore multistrato protegge con delicatezza, è la carta millebolle (o pluriball) che davvero “blocca” e tiene fermo il tuo articolo! 

Inoltre, ricorda che i corrieri oggigiorno stanno davvero facendo un grandissimo lavoro di logistica e trasporto nel minor tempo possibile, offrendoti un servizio con costo contenuto. Per cui tieni a mente che più il servizio è veloce, più si incorre nel rischio di maneggiamenti impropri e di disattenzione da parte dei spedizionieri.

Anche per questo, l’uso di carta millebolle, o Pluriball, è fortemente consigliata!

Infine, l’ultima accortezza riguarda l’uso del film estensibile.

Se si tratta, infatti, di un pacco grosso puoi considerare l’uso di film estensibile: una sorta di pellicola che svolge la funzione di tenere tutto assemblato e di fornire supporto. Essendo idrorepellente, è utile anche nel trasporto con lunghi tempi di stoccaggio, come nei viaggi internazionali, o in zone soggette a climi umidi. Oppure, banalmente, se vuoi una maggior protezione verso scalfitture eo possibili tagli, scegli la protezione del film estensibile e non incorrerai in danneggiamenti imprevisti!

Volendo si può sigillare ulteriormente il proprio pacco con nastro adesivo personalizzato: in questo caso, si corrono meno rischi legati ad utilizzi impropri. 

Non  necessario, ma è consigliato!

Punto 4 – La Preparazione delle Carte per il Corrierecorriere scatole ritiro

Dopo aver Imballato il pacco per il corriere, aver scelto l’imballaggio più adatto e applicato i riempitivi vari, passiamo alla fase delle carte. 

Sì, la più noiosa, lo so, ma siamo quasi alla fine!

Compila in maniera chiara e ben leggibile i tuoi dati, ossia quelli del mittente, e poi quelli di destinazione.

Inserisci quindi nome e cognome, oppure ragione sociale eo nominativo aziendale, indirizzo con numero civico e CAP, città e provincia o sigla della provincia

A questo punto non rimane che pesare il pacco (già chiuso, quindi con gli articoli al suo interno) e annotarne il peso, in quanto ti verrà chiesto con la prenotazione del ritiro al tuo domicilio.

Prepara il DDT secondo le istruzioni fornite dal tuo corriere e sei pronto per spedire i tuoi pacchi ovunque!

Se non dovessi disporre di DDT, richiedine uno all’ufficio commerciale del tuo corriere.

Con i principali corrieri in circolazione, come BRT, Bartolini, DHL etc hai la possibilità di scaricarlo direttamente da internet.

Punto 5 – Prenotazione del Ritiro del Pacco dal tuo Corrierecorriere

Siamo giunti alla fine!

Veloce e indolore, non ti rimane che affrontare l’ultimo step: la prenotazione del ritiro del pacco dal tuo corriere.

Non ti resta che prenotare il ritiro del pacco da parte del tuo corriere direttamente online e il gioco è fatto.

Prepara pacco, documentazione e DDT in un luogo sicuro e comodo e rendi l’operazione più agevole possibile per il tuo corriere, che avrà sicuramente fretta!

 

Spero che questa mini guida ti sia stata utile!

 

Per scoprire di più sull’Imballaggio di articoli per spedizione online e via posta continua a leggere i seguenti articoli:

 

Potrebbero inoltre interessarti i seguenti prodotti, menzionati nel testo, e suddivisi qui in base all’area tematica:

Imballaggi di cartone:scatola trasloco

 

 

Riempitivi:riempitivi imballaggio

Lascia un Commento

Scatole di Cartone SemprepronteCLICCA QUI, SCOPRI I 600 FORMATI DI SCATOLE »